Breaking news: Come scegliere la macchina del caffè

Quello con il caffè la mattina, ma anche dopo pranzo, è un appuntamento irrinunciabile per milioni di italiani. Il caffè da bere deve essere anche buono, e spesso si preferisce prepararlo a casa anche perché, per ragioni che possono essere legati ai costi ed all’organizzazione, non sempre è possibile andarlo a prendere al bar. Ed allora, per la casa, come scegliere la macchina del caffè?

Ebbene, la scelta della macchina del caffè dipende sia dal fattore economico, ovvero da quanti soldi ci sono in tasca da spendere, sia dalle esigenze di consumo. Per esempio, chi vuole risparmiare, ma nello stesso non vuole rinunciare ed un caffè simile a quello che si prende al bar, può optare per l’acquisto di una macchina da caffè manuale.

Diverso è invece il discorso per chi, pur volendo sempre risparmiare, non ha tempo per preparare il caffè con la macchina manuale. Allora, in tal caso, la scelta migliore è rappresentata dall’acquisto di una macchina da caffè automatica che, utilizzando il caffè in chicchi, da un lato permette di contenere i costi e dall’altro di non rinunciare alla praticità di utilizzo.

Per chi va sempre di fretta, e nello stesso tempo per un buon caffè è alla ricerca di una soluzione veloce, comoda e pratica, allora in tal caso la macchina del caffè da scegliere è quella a cialde. Non badando invece ai costi, e puntando su un caffè con aroma e corposità senza compromessi, allora la macchina da caffè giusta è quella a capsule potendo peraltro scegliere tra i migliori prodotti sul mercato puntando su brand come Lavazza, Nespresso e Nescafé. Con le capsule, infatti, il caffè espresso denso e cremoso fatto in casa è come quello dei migliori bar in quanto viene sempre utilizzata la giusta dose di caffè a fronte del giusto livello di pressatura.

L'articolo Come scegliere la macchina del caffè proviene da Istituto Caetani.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *