Ascoltarsi per comprendersi: psicoterapia torino

Benessere psicologico tra operatori sanitari ascoltarsi per ascoltare e comprendere meglio se stessi e gli altri attraverso la pratica della mindfulness di cui puoi trovare maggiori informazioni su questa pagina web della PsicoTerapeutaTorino

Per coloro che soffrono di fobia sociale, l’ansia e la paura riguardano situazioni di interazione con altre persone, in particolare il fatto di poter comportarsi in modo inadeguato e suscitare giudizi negativi. Facile. Ognuna di loro oggi è una persona normale con altissime capacità di dialogo e nessuna di loro si sente più a disagio in mezzo ad altre persone o prova paura o timidezza. Prova a Cambiare è il video-corso dedicato a chi ha voglia di provare a fare piccoli “esperimenti” di cambiamento, modificando alcuni aspetti della sua quotidianità. Il mio destino non era di essere buono, secondo la nostra tradizione, ma di fare fortuna.

Saper essere differenti: Il concetto di diversità spesso entra in conflitto con il concetto di cambiamento. Il rischio di ridurre il potenziale di sopravvivenza è ciò che colora con una valenza spiacevole il concetto di allerta, rendendo plausibile il concetto di “ansia normale”. Ma quali sono i disturbi più denunciati da chi chiede un consulto dallo specialista? E l’inattività fa malissimo a chi soffre di ansia. Sì, ha provato a mettere in pratica esercizi, training o ad auto-convincersi dell’ assurdità delle sue fobie, ma non hanno influito sulla sua ansia anticipatoria.

Se pensiamo che incontrasi online porta anche a non inquinare e non rischiare incidenti durante il viaggio, allora non possiamo non concludere che questo nuovo modo è il migliore anche per le sessioni di aiuto psicologico. Relazioni positive con gli altri: stare bene con se stessi ma anche con gli altri, creando legami stabili e gratificanti di tipo sentimentale ma anche amicale è di primaria importanza per il benessere soggettivo. Questo lo rende un alleato particolarmente utile in alcuni percorsi psicologici o in alcune situazioni specifiche che possono giovarsi di un intervento per mezzo del cavallo. Il primo passo in un intervento terapeutico è proprio questo… quello di riequilibrare le responsabilità con l’obbiettivo non di accusarsi o di accusare l’altro ma di comprendere quali sono state le radici della dissoluzione del rapporto. L’a­more è un atteggiamento della volontà per cui si vuole il be­ne dell’altro fino al proprio sacrificio. Il che, per lui, equivale ad essere sbattuto nel bel mezzo di un branco diverso dal suo… laddove, in natura, lui verrebbe sicuramente aggredito e forse anche ucciso. Oppure vai da uno Psicoterapeuta a parlare per anni del tuo problema senza risolverlo. Si tratta di muscoli collocati tra i testicoli e l’ano che nel corso degli anni perdono tono compromettendone il loro ruolo nella risposta sessuale del maschio.

Dunque, a ogni emozione non corrisponde solo una reattività strettamente psicologica ma anche una risposta da parte degli organi del corpo mediata, appunto, dal sistema nervoso autonomo. Questi sintomi sono il risultato di uno squilibrio degli ormoni femminili, soprattutto gli estrogeni. C’è così tanta crisi che anche gli antidepressivi si sono messi a prendere gli psicofarmaci. Da semplici critiche sull’abbigliamento o il trucco, a considerazioni pesanti e denigranti, con veri e propri insulti, sulla sua persona, il suo lavoro, il suo modo di vivere o interagire con gli altri. Le dinamiche che si creano sono inoltre spesso ascrivibili a modelli di relazione che vengono tramandati dalle generazioni precedenti. Le paure patologiche sono distinte in due gruppi: le fobie e le ossessioni. E’ figlia unica di due genitori che lei descrive con stima e affetto e che vede come innamorati e affiatati. Noi veniamo da questo straordinario incontro di energie e di corpi, veniamo dall’amore dei nostri genitori e dei nostri nonni, e via via all’indietro, fino ad arrivare all’origine dell’uomo come essere vivente.

Russare è uno dei disturbi più diffusi spesso dovuto a cause facilmente risolvibili: non bere alcol, evitare cene pesanti, dormire su un lato e utilizzare un cerotto che apre le vie respiratorie sono le soluzioni più immediate e spesso efficaci. La sessuologia è la scienza che studia la sessualità e che si occupa del trattamento dei disturbi sessuali. E ancora: ci sono momenti durante i quali lei si sente inibita con difficoltà a raggiungere l’orgasmo. Oppure, se lui lavora e voi ancora studiate, voi farete le pulizie durante la settimana e il sabato e la domenica sara’ suo compito servirvi e riverirvi. Scopo del percorso terapeutico è anche quello di mantenere viva la scintilla del desiderio, sia intellettuale che sessuale, in un dialogo mai concluso di evoluzioni e stabilizzazioni adattive, rendendo ogni soggetto competente emozionalmente. La “Fase dell’Orgasmo”; costituita dal picco più alto di piacere sessuale, ovvero del raggiungimento del massimo godimento psicofisiologico. Fondamentale è, però, chiedere aiuto.

 

Autore dell'articolo: admin